Gestione della crisi aziendale

Obiettivi: verificare la fattibilità di una continuità aziendale totale e parziale al fine di salvaguardare gli assets di valore dell’ impresa anche con interventi di turnaround dove ncessario.

Destinatari: imprese che attraverso una fase di crisi non ancora sfociata in una procedura di concordato o fallimento.

Metodo: analisi documentale con sopralluogo in azienda. Preventiva analisi e condivisione con il soggetto economico sulla fattibilità del piano industriale. In caso di esito positivo si acquisisce il mandato, si effettua una fase di due diligence approfondita al fine di predisporre il piano di ristrutturazione. Gestione del rapporto con gli Istituti di credito fino ad approvazione del piano stesso.